Calenda 2013

12. 05. 14
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 3787

Calenda riparte a gonfie vele per la terza edizione il cui tema suggestivo è quello dell’amore inteso come universale e verificato nell’arte e nella poesia nelle sue ragioni e memorie che muovono il mondo. I consensi ottenuti nel corso del 2011 e quelli che già si precisano interessanti per l’anno in corso hanno invogliato la Redazione a promuovere il Premio Calenda.

Questo significativo riconoscimento verrà assegnato a un artista e a un poeta che sapranno interpretare con sentire profondo e originale il tema convenuto. Come sempre Calenda continuerà a rappresentare una significativa opportunità di incontro tra artisti e poeti di ogni regione d’Italia. Una particolare attenzione verrà rivolta al panorama artistico e letterario internazionale insieme al consueto doveroso omaggio riservato ai grandi Protagonisti dell’arte e della poesia del passato. Importanti partner per questa nuova edizione saranno le regioni, intese come terre d’origine o acquisite, da cui provengono o in cui vivono i partecipanti; le loro terre d’amore saranno fonti di ispirazione di forti sentimenti, nostalgie e “ricordanze”.

Maggiori informazioni presso www.calenda.org.uk

BREVE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Il tema dell’Amore nell’arte e nella poesia propone alti contributi alla comunicazione dei sentimenti in ogni forma espressiva. Tenuto conto che l’Eros come misteriosa centralità nella formazione umana può essere universalizzato attraverso l’arte e la poesia, è giusto che spetta proprio agli artisti e ai poeti comunicarne le valenze. Tutti sanno che al mistero dell’Eros seguono altre forme dell’amore chiarite nella passione (Epithumia), nell’amicizia (Filìa) e nell’amore fraterno e disinteressato (Agape) che ci rende solidali a rispettare il prossimo e a vivere con, per, e tra gli altri. L’epifania dell’amore si recepisce negli spazi naturali, nella consapevolezza; questo sentimento continua a muovere il mondo e contribuisce a farci scoprire la bellezza e l’armonia del creato. Poi ci sono i casi della vita, i sentimenti quotidiani, gli innamoramenti, quei casi che ci fanno incontrare cuori infranti o vivere perdite dolorose e perfino la paura d’amare…

OBIETTIVI

In tempi di disamore è giusto ritrovare la forza per vivere, per dar senso agli argomenti umani, e provare a cambiare il mondo… Nulla vieta che si possa fare, attraverso la divulgazione delle testimonianze di artisti e poeti, opera di persuasione a rinnovare l’elogio del forte sentire che ci viene dalla tradizione che accomuna tutti i popoli.

DESCRIZIONE REALIZZATIVA

Calenda 2013, pregevolmente curato nella grafica e nella scelta dei materiali, sarà composto da 432 pagine rilegate con cura e avrà una copertina dai raffinati colori: oro, argento e marrone, allusivi al sole, alla luna e alla terra.

Maggiori informazioni presso www.calenda.org.uk