Joan Mirò a Bard

11. 05. 12
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 2980

Disegni, ceramiche, libri, olii, sculture: la mostra di Joan Mirò a Bard, in Valle d'Aosta, raccoglie 192 opere di grande valore, riunite nell'esposizione dal titolo "Poème".
Dal 18 maggio al 1° novembre 2011 si potranno ammirare le multiformi manifestazioni del surrealismo di Mirò, via via modificatosi negli anni ma costantemente improntato ad uno stile personale riconoscibile.
Alla base delle creazioni di Mirò c'è sempre una forta connotazione orientata alla vivacità: il soggetto dell'ispirazione diventa quasi secondario poichè, come afferma Mirò stesso "Il quadro deve essere fecondo, deve far nascere un mondo. Che si vedano fiori, personaggi, cavalli, poco importa, purche' riveli un mondo, qualcosa di vivo".
La mostra di Joan Mirò in Valle d'Aosta sarà ospitata presso il Forte di Bard e consentirà di ammirare opere in arrivo dall'estero, grazie ai prestiti della Fondazione Maeght di Saint-Paul-de-Vence.
In dettaglio, le opere esposte non verranno presentate secondo un percorso che tiene conto della cronologia della loro creazione ma seguendo suggestioni e idee.
Ci sarà un grande arazzo, 6 libri illustrati, 17 olii, 91 tra litografie, disegni, incisioni e opere grafiche; 58 sculture; 17 ceramiche, un makemono e la maquette per la ceramica murale dell'Unesco a Parigi.

Obiettivo dell'esposizione (curata da Sylvie Forestier) e' ''dare vita ad un'eccezionale rievocazione della rivoluzione plastica che caratterizzo' quel periodo e che ebbe in Miro' uno dei maggiori interpreti''.

La mostra sara' visitabile dal martedi' al venerdi' dalle 11 alle 18, mentre il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 19