Benvenuti nel Portale di scultura www.calga.it, la guida di riferimento indispensabile tanto al professionista quanto a chi, alle prime armi, si trova a "Scolpire" con materia, forme, spazi e volumi. Attraverso gli approfondimenti tecnici di scultura è possibile avvicinarsi in modo graduale a questo affascinante mondo.
All'interno del portale potrete interagire con altri iscritti, consultare ed utilizzare il Forum di Scultura e gestire la vostra Galleria Personale

custom background color for joomla articles

Patinatura effetto bronzo

Per quanti non avessero letto il mio articolo precedente sulle patine, ribadisco che stiamo lavorando su sculture in creta già cotte e che non sarà necessario provvedere ad una seconda cottura.
Dunque, questa volta sarà un pò più laboriosa e molto più intuitiva perchè andremo a giocare con le sfumature, le ombreggiature ed i colpi di luce, proprio come se dipingessimo un quadro.

Tecnica

Partiamo con il dare alla scultura, bagnata con uno spruzzatore, una tinta ottenuta dalla miscelazione di colori acrilici verde veronese, poco blu cobalto e bianco. Questa tinta darà un effetto di bronzo ossidato.

Lasciamo asciugare molto bene e diamo una spennelata leggera di bitume diluito con trementina, anche questo passaggio dovrà asciugare bene prima di procedere con il prossimo.

Ora arriva la parte più creativa del nostro lavoro che andrà giocata con tocchi leggeri di ombre, luci e colori.
Con del lucido da scarpe nero ed un piccolo pennello piuttosto rigido andiamo ad ombreggiare alcuni interstizi della scultura; ad esempio l'interno dell'orecchio, alcuni punti della curva del corno o la piega delle labbra del mio ariete.

Con le mani passiamo su tutta la superfice una modesta quantità di cera per dorare color oro rinascimento, essendo un colore relativamente scuro andiamo ad accendere la luce sui rilievi con cera color oro chiaro e poi ad omogeneizzare il tutto con cera color argento.

Adesso ci troviamo di fronte una scultura talmente brillante da aver bisogno di essere smorzata un poco, lo facciamo impolverandola con l'aiuto di una terra in polvere color blu cobalto data con un pennellone morbido.

Ecco fatto, come al solito se sarete stati avari nelle quantità dei materiali e se avrete saputo stenderli con delicatezza avrete ottenuto certamente un buon risultato.
Questi sono i materiali di base per ottenere una infinità di patine diverse, usandoli accompagnati alla vostra fantasia e sensibilità artistica.
Buon lavoro e sopra tutto buon divertimento.

Anna Maria Ferretti.