RSS
2000-2009 (4)
Francesca - 2000-2009

Il filo conduttore dell’artista è l’arte arcaica e lo studio della storia dell’arte: studia appassionatamente la Menade Danzante di Skopas. L'agitazione che pervade tutta la figura viene resa dall'impetuosa torsione che, dalla gamba sinistra, passa per il busto e il collo sino alla testa, gettata all'indietro e girata, a seguire lo sguardo, verso sinistra. Il totale abbandonarsi del corpo alla passione è sottolineato anche dalla massa scomposta dei capelli, dall'arioso movimento del chitone che, stretto da una cintura appena sopra la vita, si spalanca nel vortice della danza, lasciando scoperto il fianco sinistro, e dal forte contrasto chiaroscurale tra panneggi e capigliatura da una parte e superfici nude dall'altra. Questa figura l’ha sempre sempre fin da quando la studiava al liceo artistico. Lo studio della storia dell’arte è una sua grande passione: studia Nicola Pisano la cattedrale di Santa Maria Assunta, l’ambone, e riproduce il giudizio finale- i dannati. Le piace il pathos in cui viene rappresentato ma soprattutto la figura di questo uomo che sprofonda nella terra.

 

Autore: franziska
Numero di immagini nella categoria: 4
Categoria Visualizzata: 221x
2010-oggi (7)
Francesca - 2010-oggi
Mi piace le ceramiche perchè la lncentezza e il coloro li rendono mistici.

 

Autore: franziska
Numero di immagini nella categoria: 7
Categoria Visualizzata: 209x
Francesca Bianconi

Sculture in marmo

 

Autore: francescabianconi
Numero di immagini nella categoria: 55
Categoria Visualizzata: 4746x
Francesca Carpene
Autore: franceschite
Numero di immagini nella categoria: 3
Categoria Visualizzata: 1633x
Francisco Dias Do Nascimento

artista brasiliano scultore e pittore materia:marmo, legno, bronzee titolo studio: liceo artistico di roma, accademia beli arte di Roma,vivo e lavoro a Roma.

 

Autore: Francisco Dias do Nascimento
Numero di immagini nella categoria: 11
Categoria Visualizzata: 1618x
Franco Giambelluca

Perchè ho scelto il tufo Perchè nei miei lavori non cerco la definizione ma la bozza. La figura abbozzata lascia più spazio all'immaginazione, ognuno la completa nella sua mente alla stessa maniera di quando, da piccoli, cercavamo di trovare a quale oggetto somigliava una certa nuvola di passaggio. Il tufo è un materiale scabro ma caldo, la sua tonalità accattivante. Io lo lavoro con pochi attrezzi, manualmente. Le figure che vengono fuori spesso non sono progettate ma suggerite dalle imperfezzioni dei blocchi.

 

Autore: scultureintufo
Numero di immagini nella categoria: 10
Categoria Visualizzata: 2224x
Giampaolo Mameli

Partendo da un’attenta rilettura dell’arte prenuragica della Sardegna, Giampaolo Mameli rielabora le immagini del Dio toro e della Dea madre, figure archetipiche della fecondità della terra e sintesi vitale per eccellenza, traendone le forme e i decori che compongono il nucleo più conosciuto della sua produzione ceramica. Scelte formali fortemente evocative e necessità di sintesi espressiva lo portano a ricercare inedite soluzioni stilistiche: nascono così figure nelle quali recupera il modellato classico,affidando però il decoro a scritte dense, a rendere le superfici vibranti di bagliori metallici.

 

Autore: giampaolomameli
Numero di immagini nella categoria: 3
Categoria Visualizzata: 1265x
Giancristo Faro
Autore: malu
Numero di immagini nella categoria: 4
Categoria Visualizzata: 1301x
Gianni Deserri
Curriculum " e presentazione :Gianni Deserri, John per gli amici, nasce il 13 Luglio 1948 a Ferrara. All'età di 14 anni si trasferisce a Bologna dove frequenta il " Liceo Artistico Statale " conseguendo il diploma di maturità artistica. Prosegue gli studi iscrivendosi all' Accademia di Belle Arti, nella sezione di Scultura.All'età di 24 anni diventa prima assistente e poi professore al Liceo Artistico ove è stato studente, trasferendosi successivamente all'istituto Statale d'Arte per oltre trent'anni. Attualmente è responsabile del laboratorio di scultura nell' associazione artistica ferrarese " Club Amici dell'Arte ".Fin da quando era ragazzo ha partecipato a numerose esposizioni collettive e personali, vinto premi a livello locale e nazionale. Le sue opere di scultura, pittura, grafica, sono collocate in strutture pubbliche e private.La carriera di Gianni Deserri è fondamentalmente dominata dalla figura umana, che è il centro assoluto dell'universo creativo ideato nel corso degli anni. L'esperienza sempre maggiore dello studente prima, del professore e professionista poi, gli hanno permesso di affrontare un personalissimo progetto artistico, modellando l'arte del "reale" ( figurativa e legata alla fedele riproduzione dell'umano e della natura ), verso un più marcato simbolismo.I concetti cui si lega sono il Movimento, la Sintesi e un Espressionismo più o meno velato che caratterizzano fortemente ogni sua opera, un'arte dove prevale la stilizzazione di alcuni aspetti della realtà al fine di individuarne i sentimenti e i valori emozionali ed espressivi. Dopo i primi anni di carriera condizionati dalla fedele riproduzione dei soggetti, la sua attenzione si concentra soprattuto sul movimento, che non è mai scomposto, ma schematizzato, limitato, imprigionato o lasciato totalmente libero di scorrere sulle figure.Il mondo interiore dell'essere umano, il mondo cosciente e in parte anche l'esplorazione dell'inconscio sono plasmati senza trasformarsi mai in qualcosa di statico, ma sempre ricco di movimento, di forza interpretativa e cromatica. un modo di fare arte che sa essere figurativo, ma al contempo fortemente espressivo e attuale. "Curriculum" Gianni Deserri, named “John” by closed friends, was born on July the 13th 1948, in Ferrara. At 14 years he moved to Bologna where he attended the "Liceo Artistico Statale" achieving the high-school diploma of “maturità artistica”. He continued his studies enrolling 'Academy of Fine Arts, in section of “Sculpture and Plastic Arts”. At 24 becomes first Assistant and then Professor at Liceo Artistico where was a student, moving later at the State Art Institute for over thirty years. He is currently responsible for the laboratory of sculpture for artistic association "Club Amici dell’Arte" of Ferrara, Italy. Ever since he was a boy had participated in numerous exhibitions collective and personal, won prizes

 

Autore: gianni
Numero di immagini nella categoria: 3
Categoria Visualizzata: 1839x
Gino Aleandri
E’ dal 1980 che Gino Aleandri si affida al legno per dare parola alle proprie emozioni. Vi cerca e vi trova un sistema di corrispondenze, una voce sottesa che decifra e traduce in sculture.

 

Autore: ginoaleandri
Numero di immagini nella categoria: 12
Categoria Visualizzata: 683x
Gisvelto Mele

le più svariate rocce per le sculture di GEODE

 

Autore: stonesarte
Numero di immagini nella categoria: 7
Categoria Visualizzata: 1502x
Giuliano Scaltriti
Autore: giuliano scaltriti
Numero di immagini nella categoria: 5
Categoria Visualizzata: 1722x
Giuseppe Leoncini
Autore: immxagina
Numero di immagini nella categoria: 10
Categoria Visualizzata: 1621x
Ignazio Davoli
Senso

 

Autore: davolignazio
Numero di immagini nella categoria: 10
Categoria Visualizzata: 1442x
Isabella Sanfilippo

Isabella Sanfilippo, nata il 18 Marzo 1989 a Nuoro. Restauratrice di tessili, pittrice, modellatrice e disegnatrice specializzata nel figurato.

 

Autore: Isabella1
Numero di immagini nella categoria: 6
Categoria Visualizzata: 1175x
Jutka Csakany

Terracotta patinata

 

Autore: Jutka Csakanyi
Numero di immagini nella categoria: 17
Categoria Visualizzata: 750x
Ketty (2)
Ketty

ceramiche artistiche caltagirone

 

Autore: ketty
Numero di immagini nella categoria: 2
Categoria Visualizzata: 1472x
Lauro Papale

Nato a Macerata nel 1945, Lauro Papale ( www.lauropapale.it ) ha vissuto e studiato a Roma diplomandosi al Liceo Artistico e all’Accademia di Belle Arti di via Ripetta, sotto la guida dei Maestri Giuseppe Capogrossi, Walter Lazzaro, Edgardo Mannucci, Sante Monachesi e Antonio Sanfilippo. Vincitore di più concorsi a cattedre, ha insegnato Moda e Grafica nell’Istituto Professionale; Arredamento e Progettazione Architettonica nell’Istituto d’Arte ove ha concluso la sua carriera di docente. Già attivo nella pittura, da circa quindici anni si dedica alla ceramica con particolare interesse per la terracotta e per la tecnica Raku, producendo opere, realizzate personalmente a mano, in esemplari unici. Ha esposto le sue opere in mostre organizzate in varie città ultima delle quali Roma con la personale “Ceramica raku: il fumo veste la forma” presso Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma (2011). Vive e lavora a Giove (Tr).

 

Autore: Lauro
Numero di immagini nella categoria: 5
Categoria Visualizzata: 1432x
Lesja Borisenkova

Lesja Borisenkova

Pittrice

 

Autore: Lesja
Numero di immagini nella categoria: 21
Categoria Visualizzata: 1123x
Marcello Volpe

(20/12/2010 inserire descrizione di categoria o biografia dell'autore)

ho tanta voglia di creare, vorrei un consiglio da voi su le mie prime sculture in creta

 

Autore: marcello
Numero di immagini nella categoria: 10
Categoria Visualizzata: 952x
 
Powered by Phoca Gallery