Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Matite sottocristallina

Matite sottocristallina 11 Mesi 4 Giorni fa #68

  • calga
  • Avatar di calga
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 71
matite sottocristallina 03/12/2010 00:53 #45


Messaggi:59
Calga
Amministratore
Adesso online
Karma: 3

31 maggio 2007 alle 19:42:24 Profilo - alessandrissimaInvia un messaggio privato Rispondi quotando ciao a tutti,
domandina difficile...speriamo qualcuno sappia aiutarmi!
Normalmente dipingo la ceramica rossa (dopo averla smaltata di bianco) con sottocristalline (sotto smalti), poi do' la cristallina e inforno. Siccome la decorazione a pennello su smalto bianco non permette grande definizione ed io sono una maniaca del dettaglio, mi sono comprata delle matite sottocristallina. Mi è stato detto che devo cuocere il pezzo smaltato di bianco a 700° gradi e poi usare le matite, cristallinare e infornare normalmente.
ORA...: ho cotto a 700°, ma lo smalto spolverizza ancora e la matita non fa altro che grattar via smalto senza lasciare tratto alcuno!!!!
Qualcuno sa dirmi perchè e che cosa devo fare per usare quste benedette matite sulle quali mi sono impuntata??!!??! Consigliatemi se potete, mi sto disperando, nemmeno su internet trovo informazioni a riguardo!
Grazie e buona giornata a tutti,
Alessandra
31 maggio 2007 alle 22:06:33 Profilo - siria2000Invia un messaggio privato Rispondi quotando Ciao Alessandra,non conosco molto bene le matite ceramiche ma credo vadano usate sù manufatti in argilla bianca e poi cristallinare il tutto.Sò che queste matite sono ottime per ottenere effetti grafici molto belli,non credo sia possibile usarle soprasmalto.Spero di esserti stata d'aiuto..
01 giugno 2007 alle 08:55:29 Profilo - alessandrissimaInvia un messaggio privato Rispondi quotando si, lo so che normalmente si usano su biscotto bianco....ma io devo fare disegni su piastrelle...bianche si trovano? dove?
Comunque mi è stato detto che secondo una tecnica antica si usa anche questo procedimento...ma lo smalto NON dovrebbe polverizzare ma raggiungere uno stato di cottura intermedio senza vetrificare ma diventando "solido" abbastanza da permettere il disegno..! (mi sembra impossibile non riuscire a trovare informazioni al riguardo...forse la temperatura deve essere superiore)
Grazie della risposta,
Alessandra
01 giugno 2007 alle 22:32:15 Profilo - siria2000Invia un messaggio privato Rispondi quotando è la tecnica del raffermo..lo smalto viene portato ad uno stato di consolidamento senza però fondere ..la temperatura indicata è buona..unica cosa..hai provato a bagnare la punta delle matite prima di procedere con il disegno??prova..dovrebbero non grattare lo smalto così
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.069 secondi