Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Cartapesta

Cartapesta 11 Mesi 4 Giorni fa #74

  • calga
  • Avatar di calga
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 71
21 giugno 2010 alle 12:36:38 Profilo - aldofreeInvia un messaggio privato Rispondi quotando Avrei bisogno di un aiuto.
Ho fatto un bassorilievo in creta, ho poi fatto il calco in gesso. Volevo fare dei modelli in cartapesta in pasta, non quella a strati, ho spennellato il calco con della cera d'api, e messo la pasta nel calco.
Il problema è stato quando ho dovuto toglierlo dal calco, in quanto non si staccava, e quando con forza è venuto via, si è portato pure varie parti in gesso.
Ho ripetuto l'operazione, questa volta ho usato del sapone liquido come distaccante. Peggio di peggio, tant'è che questa volta, forzando ai bordi con un coltello. il calco si è rotto in molti punti, e non potendo più utilizzarlo, l'ho scalpellato lentamente e a fatica dal modello in carta.
La mia domanda è: ma i distaccanti più idonei quali sono? E' necessario far seccare la pasta di carta o la si può togliere prima affinchè non aderisca "anima e corpo" al calco?
Si curo di una vs dritta, attendo e ringrazio anticipatamente.
21 giugno 2010 alle 18:07:06 Profilo - primoInvia un messaggio privato Rispondi quotando La cera non è un buon isolante fra gesso e gesso, quando hai messo il sapone sopra la cera non ha avuto il dovuto assorbimento.
Rifai il calco in gesso, metti sapone fino alla saturazione e vedrai che il distacco viene bene.
22 giugno 2010 alle 10:02:36 Profilo - aldofreeInvia un messaggio privato Rispondi quotando Intanto ti ringrazio per la risposta, ma il positivo non era in gesso, ma in cartapesta in pasta.
Avrò esagerato con la colla vinilica e la colla per parati nella pasta?
Proverò nuovamente col sapone, anche se ho letto che il più adatto è il sapone di marsiglia a scaglie sciolto in acqua.
Grazie ancora. (o)
01 luglio 2010 alle 10:40:08 Profilo - maurizioInvia un messaggio privato Rispondi quotando In fonderia per distaccare il gesso usano sapone di marsiglia sciolto in olio di oliva caldo, il tuo problema è che essendo la cartapesta composta in buona parte da colla vinilica tende ad incollare un pò su tutte le superfici, se non dovesse funzionare neanche con olio e sapone ti consiglierei di provare con un olio a base di teflon che in genere viene venduto come lubrificante per motori, credo di trovi dagli autoricambi, liquido o addirittura in spray, ma non avendolo mai provato è solo un'idea che lancio, prova un pò e poi facci sapere, Ciao.
Maurizio
04 luglio 2010 alle 16:59:02 Profilo - aldofreeInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 04 luglio 2010 alle 16:59:48 Maurizio, ci proverò e vi terrò informati.
(o)
CIAO E GRAZIE
10 luglio 2010 alle 23:26:54 Profilo - rotas82Invia un messaggio privato Rispondi quotando perchè non provi con la vaselina
nico
11 luglio 2010 alle 15:24:30 Profilo - aldofreeInvia un messaggio privato Rispondi quotando ma l'effetto non dovrebbe essere dissimile dalla cera d'api?
comunque grazie anche a te e ci proverò.
17 luglio 2010 alle 02:45:08 Profilo - rotas82Invia un messaggio privato Rispondi quotando può darsi che sia come dici. telo propongo perchè è il distaccante migliore e più conosciuto, ma sinceramente non so come si comporta con le colle che hai descritto.
nico
18 agosto 2010 alle 11:48:17 Profilo - aldofreeInvia un messaggio privato Rispondi quotando PROVATo l'olio di parafina o vaselina, il miglior distaccante però rimane a mio parere in assoluto l'olio d'oliva. [feu]
www.makehobby.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.082 secondi