10. 12. 31
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 1868

RUFINA – Prosegue fino al 9 gennaio l’”Arte nelle mani” mostra di pittura e scultura del rufinese Carlo Tesori.

Carlo tesori scultore

Carlo tesori scultoreLa mostra, che nei primi 20 giorni ha riscosso un buon successo di pubblico, è caratterizzata da due percorsi distinti: uno all’interno del Palazzo Comunale e l’altro nella Biblioteca di Rufina, per meglio conoscere ed apprezzare le opere dell’artista. La mostra di Tesori darà il via ad una vera e propria rassegna, che vedrà come protagonisti artisti che provengono dal territorio rufinese. Come spiega l’Assessore alla Cultura Gabriele Grondoni “con questa iniziativa si avvia un percorso che avrà continuità anche successivamente. D’ora in poi intendiamo infatti valorizzare e ospitare le opere di autori locali, dai quali emerge una capacità  di plasmare la materia o di raffigurare le emozioni attraverso il pennello”.
La sezione all’interno del Palazzo Comunale è aperta tutti i giorni, sia feriali che festivi (con esclusione di Capodanno) in orario 15,30-19, quella in Biblioteca è aperta il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 14 alle 19.

 

10. 12. 25
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 1911

Quest'anno  "Il Natale degli Angeli" attende la città di Messina. Durante queste festività, infatti, a Messina saranno ospitate manifestazioni ed eventi nell'ambito di questa iniziativa.
L'evento centrale è costituito dalla mostra "Street Angels": 12 sculture di arte contemporanea realizzate da altrettanti artisti messinesi e collocate nelle piazze e nei punti strategici della città. Saranno alte 4 metri circa e dedicate esclusivamente al tema dell’angelo. Oltre la possibilità di far conoscere al grande pubblico l'arte e il talento interpretativo dei giovani artisti locali, queste sculture offrono contemporaneamente anche un saggio significativo dei nuovi linguaggi d'arte contemporanea anche a chi non frequenta abitualmente le gallerie d'arte. Il risultato, di grande impatto visivo ed emotivo, è un itinerario museale all'aperto a Messina.
Oltre gli addobbi, previsti anche numerosi eventi organizzati dall’associazione “MessinaFest”: opere artistiche, iniziative editoriali, mercatini, concerti, moda, gastronomia, concorsi fotografici, un annullo filatelico, danza, teatro e molto altro ancora.
Promotore dell'iniziativa "Il Natale degli Angeli" è Saverio Pugliatti, direttore artistico di MessinaFest. La realizzazione è stata possibile dall'amministrazione comunale di Messina, in particolare dall'assessore all'Arredo urbano, Elvira Amata.
La mostra si chiuderà l'8 gennaio.

10. 12. 08
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 2203

scultura francesco messinaForse non tutti sanno che a Milano nell'ex chiesa San sisto vi è una mostra permanente dedicata ad uno dei più illustri esponenti della scultura italiana del 20° secolo: Francesco Messina.La chiesa di San Sisto che si trova in una laterale di via Torino (a pochi passi dal duomo) è stata utilizzata dal maestro come studio dal 1974 anno in cui, cessati gli insegnamenti presso la cattedra di Brera si stabilisce stabilmente a Milano. La mostra comprende circa un centinaio di opere "donate" dall'artista come "beni per destinazione inalienabili da esporre permanentemente" al comune di Milano.

L'entrata è gratuita, aperto da martedì a domenica 9.30-12.30; 13.30-17.30, chiuso il lunedì.

Per informazioni:
Chiesa di san Sisto
via San Sisto 4/A
20121 Milano
tel. 0039-02-86453005

10. 12. 17
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 1858

Dal 28 Gennaio al 27 Febbraio 2011 torna a Bologna la 6° edizione di Bologna Art First.

"Se un giorno d’inverno un viaggiatore...", progetto a cura di Julia Draganovic nato dalla collaborazione tra la Città di Bologna e Arte Fiera Art First, che si sviluppa nella città e nei suoi dintorni. Un percorso per immagini tra arte e storia attraverso installazioni site specific di artisti che lavorano con le gallerie presenti in Fiera. Un'unica grande mostra collettiva per creare un dialogo tra arte contemporanea e location inusuali del centro storico della città e dei suoi dintorni.

Bologna Art Firts 2010 – visita le opere http://artfirst.percorsi-emotivi.com/

10. 12. 06
posted by: Damiano Calgaro
Visite: 1654

Il museo Mart di Rovereto ospita dal 18 dicembre 2010 al 27 marzo 2011 una mostra esclusiva dedicata ad Amedeo Modigliani.

Per “Modigliani Scultore” sono state selezionate, dopo un minuzioso lavoro di ricerca durato oltre sei anni, un nucleo di eccezionali sculture dell'artista livornese per creare una mostra straordinaria ed irripetibile. Modigliani scultore

Il grande artista, nella sua veste meno nota e conosciuta, ha realizzato una serie di deliziose opere scultoree e si è focalizzato sulla realizzazione di teste femminili.
Quella del Mart è un'occasione unica per il grande pubblico per indagare il primitivismo di Modigliani e la sua produzione che si differenzia da quella di Brancusi attraverso la ripresa di arcaismi anche greci ed etruschi fusi nelle forme plastiche.

I blocchi di pietra si trasformano in teste di donna allungate e sviluppate secondo le linee verticali tanto utilizzate dall'artista anche nella sua produzione pittorica: i nasi diventano le architravi dell'intera costruzione fisiognomica, gli occhi sono piccoli, ovali e senza pupilla, i menti, sfuggenti, sono strutture a sé stanti.

Un nucleo di eccezionali sculture dell'artista selezionate dopo un minuzioso lavoro di ricerca scientifica durato sei anni, sarà al centro di una mostra irripetibile. Queste opere, oggetto di studio e di approfondimento per gli specialisti, saranno per il grande pubblico un'occasione unica per conoscere un capitolo ancora poco indagato della vita artistica del grande Modigliani.
Durante tutta la mostra, il Mart sarà aperto ogni giorno della settimana

Modigliani Scultore
Mart – Rovereto (TN)
Dal 18 dicembre 2010 al 27 marzo 2011
per saperne di più www.mart.trento.it